Rassegna Stampa
Testata: La Nuova Sardegna

Comenius, dalla scuola il rispetto per lambiente

21/06/2011

autore: MICHELE SPANU

Sorso, delegazione di docenti di Galles, Francia e Repubblica Ceca ospite del circolo didattico

SORSO. Una delegazione composta da insegnanti del Galles, della Repubblica Ceca e dalla Francia è stato ospite del Circolo didattico di Sorso. L’evento ha portato nelle scuole primarie e dell’infanzia un confronto sui nuovi metodi educativi per affrontare i temi previsti dal programma europeo Comenius con al primo posto il rispetto per l’ambiente. Il circolo didattico di Sorso, diretto da Gianni Esu, partecipa da sempre ai programmi comunitari che permettono di arricchire gli strumenti educativa. In particolare questo progetto, coordinato dall’agenzia “L.L.P.” di Firenze, si propone di dedicare una particolare attenzione alle varie differenze culturali esistenti tra i Paesi europei che partecipano al programma con un occhio di riguardo ai temi ambientali, come lo studio dei semi e delle precipitazioni. Gli insegnanti stranieri durante la loro visita hanno avuto tante possibilità per capire i metodi di insegnamento dei colleghi italiani e scoprire quali possono essere le strade comuni per trasmettere ai più piccoli il rispetto per la natura. Non sono mancati gli eventi ufficiali, in collaborazione con l’amministrazione comunale, come la cerimonia di accoglienza al Palazzo Baronale organizzata dall’assessore alla Cultura, Simonetta Pietri. Durante i 5 giorni della visita, i docenti stranieri hanno avuto la possibilità di conoscere il territorio grazie alla visita ai siti archeologici e le tradizioni con l’esibizione della corale Santa Croce e del gruppo folk. La visita si è conclusa con uno scambio di semi delle piante tipiche. A ottobre una delegazione di Sorso andrà in Galles.

Chiavi di questa notizia: Ambiente