Grande successo di Puliamo il Mondo

Il 16-17-18 settembre è stato il primo lungo week end di festa e di mobilitazione in tutta la penisola con Puliamo il mondo, la versione italiana della manifestazione internazionale Clean Up the World, realizzata in Italia da Legambiente. Da venerdì a oggi, cittadini, esponenti di istituzioni, consorzi e associazioni hanno partecipato numerosi alla grande pulizia straordinaria degli spazi pubblici dai rifiuti abbandonati. Mentre il 23-24-25 settembre l'iniziativa proseguirà in molte scuole del Paese dove si sono prenotati circa 300.000 ragazzi insieme ai loro insegnanti.
Il successo di Puliamo il Mondo è un segnale importante, i cittadini confermano una voglia crescente di protagonismo e il desiderio di avere città più pulite e vivibili. La numerosa partecipazione in tutta Italia testimonia anche la consapevolezza dell'importanza dell'impegno individuale a tutela del territorio.
Visto il risultato della scorsa settimana, Puliamo il Mondo prosegue per il weekend del 24/25 settembre, e anche in alcuni giorni della prossima settimana con scuole e comuni,  termine ultimo il 2 ottobre.
Questa prima parte della diciannovesima edizione Puliamo il Mondo ha visto la partecipazione di circa 400.000 volontari, intervenuti in 4.500 località per ripulire strade, piazze, parchi e sponde dei fiumi. I comuni coinvolti sono 1.600 e, dovunque, sono stati raccolti rottami di ogni tipo, dagli elettrodomestici ai cartelli stradali, dalle batterie esauste a materassi e mobili e tanta, tantissima plastica. Il "bilancio", per ora, è di oltre 40.000 sacchi riempiti con ogni genere di rifiuti e 200 container di ingombranti.
Quest'anno Puliamo il mondo ha promosso anche l'uso consapevole dell'acqua e sono state migliaia le bottiglie di plastica raccolte.
In Sardegna il coinvolgimento è stato positivo ad oggi sono iscritti 44 soggetti tra pubblici e privati.  
A CAGLIARI appuntamento a Monte Urpinu insieme a tanti altri comuni ,quali: PULA  - CAPOTERRA - QUARTU SANT'ELENA - ISILI - SILIUS - GONI - SERDIANA - SESTU - SINNAI - IGLESIAS - SARDARA - GONNOSFANADIGA - GUSPINI - PABILLONIS - VILLACIDRO - ARBUS - SANLURI - BORORE - ESCALAPLANO - FONNI - OLLOLAI - AGGIUS -  AGLIENTU - BORTIGIADAS - FORDONGIANUS - NURACHI - SINI - SOLARUSSA - ITTIREDDU - PUTIFIGARI - ROMANA - SENNORI - MARTIS
I comuni  che hanno aderito alla manifestazione “ Puliamo il Mondo 2011”, sono stati anche supportati da due  Province , quella di Cagliari e  quella del Medio Campidano, e da aziende tra le quali la società Villaservice di Villacidro e la Ecotrasporti di Silius, inoltre sono state coinvolte le aziende che effettuano il ritiro dei rifiuti solidi urbani nelle amministrazioni pubbliche iscritte.
  Puliamo il Mondo è patrocinata dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero della Pubblica Istruzione dell'Università e della Ricerca, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, da UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l'Ambiente delle Nazioni Unite).  

www.puliamoilmondo.it