CEA LegambienteLA RETE DEI CEA DI LEGAMBIENTE


I Centri di Educazione Ambientale di Legambiente sono presìdi culturali impegnati a migliorare la qualità ambientale e culturale dei territori. Sono strutture ricettive - residenziali e non - all'interno di aree naturali protette, o posizionate in luoghi naturalistici, storici e artistici di pregio.


I CEA di Legambiente propongono turismo educativo, naturalistico, storico e culturale, offrono soggiorni e percorsi didattici di valorizzazione ambientale e di riscoperta culturale per far crescere nei ragazzi e nei giovani la consapevolezza dell’importanza di alcuni valori che i nostri territori conservano.


Oltre ai CEA, Legambiente gestisce molte altre strutture e iniziative permanenti: aule verdi, centri di documentazione, laboratori territoriali, oasi e riserve naturali, rifugi e centri natura, siti di importanza comunitaria e aree protette di interesse locale, aree geologiche ed archeologiche, parchi urbani, centri di volontariato e altri centri di diversa tipologia.
 


I CEA DI LEGAMBIENTE IN SARDEGNA

In Sardegna, come nella altre regioni, i Centri di Legambiente sono inseriti nel sistema INFEA.
La Regione Sardegna definisce CEAS (Centri di Educazione all’Ambiente e alla Sostenibilità) i poli della rete regionale che svolgono attività di educazione allo sviluppo sostenibile: sono centri di informazione, documentazione, animazione territoriale e attivazione di risorse, iniziative, progetti e programmi per la sostenibilità rivolti alla scuola, alle comunità locali, agli amministratori pubblici, alle imprese, ecc. 



LE ATTIVITA’ DEI CEA

> Campi scuola e soggiorni educativi
Il soggiorno in un CEA di Legambiente è un momento educativo importante che si intreccia con i percorsi educativi realizzati durante l'anno scolastico; può essere anche un buon modo per avviare l'attività del nuovo anno scolastico, per creare motivazione all’apprendimento e costruire il gruppo, o ancora può rappresentare un’esperienza emotiva spiazzante e innovativa. 

> Attività di fruizione del territorio
 Visite guidate ed escursioni, ma anche incontri con la popolazione locale, con i vecchi mestieri, con la cultura del luogo non come "turisti" ma come amici che vanno in casa di amici, accompagnati da operatori e guide che svolgono un ruolo di interprete territoriale, introducendo alla conoscenza della cultura e delle peculiarità della zona.

> Attività educative e didattiche
Percorsi, laboratori e progetti pensati anche come percorsi di conoscenza scientifica e storico-culturale, utili a sviluppare competenze, capaci di rafforzare la consapevolezza delle proprie capacità, palestra per le dinamiche relazionali.

> Corsi di formazione e aggiornamento
Le attività spaziano in moltissimi campi, proponendo non solo momenti di aula, ma anche percorsi pratici e affiancamento professionale.
 
 
 
Per maggiori informazioni vedi  I centri di educazione ambientale di Legambiente